I Migliori Correttori Posturali Del 2020

Aggiornato il 8 Novembre 2020

Il correttore posturale è un aiuto per tutte le persone che hanno un cattivo assetto della colonna vertebrale e che soffrono di dolori a schiena, spalle, e cervicale.

La nostra prima scelta come miglior correttore posturale è Gearari per la versatilità di indosso, infatti si adatta a persone con corporatura diversa, per la qualità di fabbricazione del prodotto e per il prezzo proposto.


Gearari

Buon rapporto qualità prezzo, efficace per alleviare dolori e stanchezza

Elastico al punto giusto da darti un buon supporto per aprire le spalle e stare più retto con la schiena dopo giorni e giorni di postura scorretta.

Ragioni per acquistare

  • Facile da indossare
  • Tessuto confortevole
  • Buona qualità
  • Efficace

Ragioni per scartare

  • Taglia unica
  • Non comodo da indossare con il caldo

Sommario: Il correttore posturale Gearari con design ad Y è stato studiato per ristabilire la corretta posizione della colonna vertebrale, molto utile a persone che soffrono di dolori alla schiena e al collo dovuti ad ore seduti al pc e a posture scorrette generali.

E' realizzato con materiali traspiranti e leggeri ( composizione: 70% neoprene, 20% nylon, 10% polyester, approvato dalla FDA) ideale per chi vuole portarlo anche sotto gli indumenti in quanto non è visibile ed è abbastanza comodo (buona imbottitura sulla zona a contatto con la schiena) così da poter continuare a fare le normali attività quotidiane.

Molto semplice da indossare e togliere, infatti si infila con la stessa logica di uno zaino, in più bisogna regolare le cinghie ( con chiusura a velcro) alla giusta misura per il proprio busto.

Il correttore posturale in questione è adatto a persone con circonferenza del petto dai 68 cm ai 106 cm, e, secondo i suggerimenti del produttore, si possono iniziare ad avere i primi benefici se indossato anche solo 15/ 20 min al giorno.

Inizialmente è bene usarlo per poco tempo, così si dà il tempo al corpo di abituarsi alla “nuova” postura, poi man mano i tempi possono anche aumentare.

ANOOPSYCHE

Correttore posturale con 2 cuscinetti di protezione

Materiale morbido e traspirante per un prodotto che ti aiuti a mantenere una postura corretta durante la giornata con cuscinetti aggiuntivi per proteggere spalle o ascelle dal contatto continuativo.

Ragioni per acquistare

  • Cuscinetti protettivi in dotazione
  • Buon tiraggio senza fastidi
  • Materiale elastico e comodo
  • Facile da indossare
  • Non si nota sotto gli indumenti

Ragioni per scartare

  • Se tirato troppo le cinghie possono dar fastidio
  • Non indossarlo direttamente a contatto con la pelle
  • Limita i grandi movimenti

Sommario: Una cattiva postura può causare diversi problemi sia ai più grandi, sia ai più piccoli, le tante ore alla scrivania, al pc tendono a far chinare la testa in avanti e la forza di gravità porta giù le spalle facendo assumere una posizione scorretta, non benefica per il corpo e non bella esteticamente.

Il correttore posturale Anoopsyche è disponibile in due colori, nero e bianco per soddisfare i gusti di più utenti, anche se indossato sotto maglie e camice non si nota perciò molto utile per andare in ufficio o altrove.

La casa produttrice consiglia di portarlo inizialmente per 20/30 min incrementando man mano il tempo di tenuta fino a 2 ore per i successivi 3-4 mesi, noi consigliamo sempre di non esagerare con i tempi di tenuta.

E' importante osservare come reagisce il proprio corpo e consultare un medico in modo da avere un parere professionale se il tipo di prodotto e il tempo di indosso sono adatti alle proprie condizioni fisiche.

E' realizzato con struttura ad 8 per aprire le spalle, fabbricato con materiali di buona qualità (neoprene) in mesch traspirante, così da poter essere indossato anche nelle giornate più calde, inoltre si mette molto semplicemente e la regolazione della cinghia (in nylon) avviene tramite fissaggio a velcro, pesa 154 g.

In più il correttore posturale della Anoopsyche è munito di cuscinetti di protezioni che possono essere posizionati sia sotto le ascelle, sia sulle spalle in modo da avere maggiore comodità impedendo i fastidi che può darti l'abrasione durante i movimenti giornalieri.

ANOOPSYCHE KM62

Correttore posturale con supporto semirigido e 2 spalline in dotazione

Schienale semi-rigido e cinghie elastiche che si legano nella zona anteriore del busto lavorano simultaneamente per un maggior supporto e apertura delle spalle.

Ragioni per acquistare

  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Diverse taglie disponibili
  • Supporto semi-rigido
  • Regolazione comoda in vita

Ragioni per scartare

  • Inizialmente scomodo
  • Può dar fastidio nella zona ascelle

Sommario: Il correttore posturale ANOOPSYCHE KM62 ha una struttura diversa rispetto ad altri recensiti infatti si indossa come uno zaino con bretelle regolabili che vengono legate sul busto e fissate con velcro.

La parte posteriore è semi-rigida (imbottita) per dare maggiore supporto alla zona della colonna vertebrale con la giusta morbidezza per far sì che sia comoda da indossare senza causare irritazioni o fastidi particolari.

La zona centrale semi-rigida lavora insieme alle cinghie che avvolgono spalle e busto per darti maggior supporto e ristabilire la postura.

E' disponibile in più taglie S, M, L, ed XL che vanno scelte in base alla circonferenza della vita (3 cm sopra l'ombelico).

E' abbastanza invisibile sotto gli indumenti perciò adatto a chi deve metterlo anche quando è fuori casa senza avere difficoltà.

Inoltre in dotazione si hanno due cuscinetti da mettere nella zona ascelle o sulle spalle per far essere il correttore posturale più comodo anche se si effettuano molti movimenti durante il periodo di tenuta.

Lavare a mano.

Athlitis

Correttore posturale con banda elastica e ebook per esercizi

Casa produttrice italiana ha creato questo correttore posturale con fascia posteriore imbottita e traspirate per uomini e donne.

Ragioni per acquistare

  • Adattabile a diverse corporature
  • Comodo
  • Leggero
  • Banda elastico e ebook in dotazione

Ragioni per scartare

  • E' fastidioso l'utilizzo in estate
  • Si potrebbero avere fastidi nella zona ascellare
  • Prezzo alto

Sommario: Il marchio italiano Athlitis ha creato un correttore posturale dal tessuto tecnico morbido con forellini che favoriscono la traspirabilità anche durante le sessioni più lunghe, la parte centrale è imbottita così da avere maggiore comodità sulla schiena.

E' destinato sia a uomini, sia a donne, grazie alla possibilità di regolare le cinghie in nylon che scorrono nelle apposite fibbie poste nella zona posteriore del prodotto, inoltre è possibile adattarlo a toraci che hanno una circonferenza che va da 80 cm a 115 cm.

Inoltre con l'acquisto di questo correttore posturale si ha in dotazione una banda elastica che può essere utilizzata per eseguire vari esercizi proposti nell'ebook che riceverai al momento dell'acquisto.

E' un correttore posturale per collo, spalle, schiena, per migliorare l'aspetto generale della figura portando ad avere benefici non solo strutturali ma anche psicologici, in quanto una postura migliore porta a piacersi di più e a sentirsi meglio con se stessi oltre ad avere meno dolori che invece la vita sedentaria e le ore davanti al cellulare contribuiscono ad aumentare sia in adulti sia nei più giovani.

Si indossa facilmente, basta scegliere la giusta misura di chiusura per le cinghie, non devono essere troppo strette e nemmeno troppo large altrimenti il correttore posturale non può svolgere il suo compito correttamente, si porta con semplicità dato il suo peso da 100 g.

E' un dispositivo medico di classe 1 con certificazione CE, è consigliabile indossarlo sopra una maglietta di cotone e portatelo per massimo 30 min durante il primo periodo di utilizzo e man mano, a secondo della persona, aumentare la durate.

WOTEK

Con 2 spalline e ginocchiera

Design basico e prezzo modico per un correttore posturale efficace e comodo da portare anche sotto gli indumenti.

Ragioni per acquistare

  • Può essere utilizzato sotto i vestiti
  • Traspirante
  • Ben rifinito
  • Spalline e ginocchiera in omaggio

Ragioni per scartare

  • Odore iniziale

Sommario: Il correttore posturale della Wotek ha un design molto essenziale ideale per uomini e donne che passano tanto tempo al pc, e hanno dolori dovuti ad una cattiva postura, questo prodotto aiuta a mantenere le spalle indietro per far ritrovare alla colonna vertebrale la sua corretta sede.

E' molto semplice da utilizzare, basta inserire le due bretelle come uno zaino e regolare le cinghie con fissaggio a velcro, può essere utilizzato da utenti che hanno circonferenza toracica da 70 cm ai 135 cm.

Realizzato in neoprene, senza lattice, è traspirante con cinghie con forellini per avere maggiore comfort e sudare meno anche se si indossa quando il tempo è più caldo.

In dotazione si ha una ginocchiera e due spalline che possono essere applicate, a discrezione dell'utente per una maggiore comodità nella zona ascellare, dove vengono chiuse le fibbie, o in qualsiasi altro posto si desidera per una migliore esperienza.

E' consigliabile il lavaggio a mano.

Bonus: Upright Go

Correttore posturale elettronico

Comodo sotto gli indumenti, ti avvisa ogni volta che assumi una postura errata e controllo degli allenamenti tramite app.

Ragioni per acquistare

  • Leggero
  • Programma di allenamento in dotazione
  • App dedicata
  • Correzione interattiva

Ragioni per scartare

  • Prezzo
  • Adesivi
  • Istruzioni non in italiano

Tutti i correttori posturali che raccomandiamo

Buon rapporto qualità/prezzo: Gearari
Imbottito, comodo e traspirante per un correttore posturale per collo, spalle e schiena

Con cuscinetti: ANOOPSYCHE
Buona qualità dei materiali e utile per alleviare dolori e ripristinare la corretta postura

Con più taglie: ANOOPSYCHE KM62
Più taglie disponibili e cinghia che si lega avanti”

Il più caro: Athlitis
Marca italiana con in dotazione banda elastica ed ebook digitale per esercizi”

Con ginocchiera e cuscinetti: WOTEK
Kit completo di correttore posturale, 2 cuscinetti per maggiore comodità e ginocchiera”


A cosa serve il correttore posturale

La vita di tutti i giorni induce le persone a passare ore e ora al pc per lavoro, a stare incurvati a guardare il cellulare, la troppa sedentarietà ed altri fattori portano ad assumere una cattiva postura che può far scaturire anche dolori acuti a collo, spalle e schiena.

Avere una cattiva postura porta ad abbassare il livello della qualità della vita sia a livello fisico, sia a livello psicologico.

Provare dolore e non vedersi “dritti” ma con le spalle incurvate in avanti è esteticamente meno bello di avere spalle e petto bene aperto, tutto ciò induce a stress e a sentirsi più nervosi con se stessi, con gli altri e ad avere una approccio alla vita meno calmo e tranquillo di chi invece questi problemi di schiena non ne ha.

La correzione della colonna vertebrale non è un gioco da ragazzi, soprattutto se non sei una persona che ha molto tempo da dedicare all'attività fisica e invece sei costretto a lavorare e studiare per lungo tempo.

Per chi sta riscontrando problemi questo tipo è molto utile l'utilizzo di un correttore posturale che grazie alla sua conformazione dona supporto alla schiena e riduce le pressioni sul collo, muscoli e articolazioni di spalle così da mantenere una postura più aperta ed evitare l'effetto gobba.

Quando il corpo è ben allineato ci sono meno tiraggi di articolazioni, tendini e muscoli che portano stress e dolore a legamenti, causando disallineamento che porta dolore localizzato e riflesso anche in altre zone del corpo.

Inoltre una cattiva postura compromette anche la respirazione in quanto i polmoni non hanno spazio di espandersi a sufficienza se la curvatura della schiena è troppo pronunciata in avanti.

Chiaramente il tutore posturale non è una bacchetta magica, perciò l'uso di questo dispositivo insieme ad una corretta attività fisica sarebbe un ottimo alleato per ripristinare la postura nel più breve tempo possibile.

Benefici del correttore posturale

L'uso del correttore posturala porta ad avere numerosi benefici, alcuni utenti dichiarano di sentire sollievo già dai primi utilizzi, vediamo insieme quali sono i maggiori benefici che si ottengono utilizzando costantemente un correttore posturale:

Allevia il mal di schiena

Data la vita odierna dove la maggior parte delle persone svolge un lavoro sedentario per diverse ore al giorno, l'utilizzo continuo di smartphone e pc stanno creando una generazione di persone con spalle curve, gobba e dolore alla schiena già dalla più giovane età.

Infatti sono moltissime le persone che soffrono di lombalgia leggera o acuta, che porta ad un malessere non solo fisico ma anche psicologico.

E' utile l'utilizzo di un correttore posturale per raddrizzare schiena e spalle, aiuta a mantenere il busto eretto durante le giornate sedentarie in modo da togliere un po' di carico dalla parte bassa della schiena permettendo di ritrovare il benessere fisico e ad avere movimenti più liberi e fluidi.

Migliora la digestione

Quando la postura diventa curva in avanti anche gli organi interni vengono piegati e schiacciati, portando ad un rallentamento del processo digestivo, oltre che a mal di stomaco, gonfiore e stitichezza.

Ritrovando la corretta postura, con l'aiuto di un correttore posturale insieme a sessioni di stretching, la digestione e l'intestino ne gioveranno.

Migliora la respirazione

La cattiva postura influisce negativamente sul modo di respirare, infatti non avere un buon assetto della colonna vertebrale induce a contrarre i muscoli del torace riducendo lo spazio di espansione della gabbia toracica che si dovrebbe avere con una respirazione ottimale.

Se mantieni una buona postura hai la possibilità di aprire meglio le vie respiratorie e consentire l'espansione dei polmoni in modo da avere una maggiore ossigenazione che si traduce in organi e muscoli più sani, migliori funzioni celebrali, maggiore capacità di concentrazione e maggiore energia, “il respiro è vita”.

Migliora il tuo sonno

Le persone che soffrono di dolore alla schiena lamentano di non riuscire a dormire bene, l'uso durante la giornata di un correttore posturale riallinea la colonna vertebrale riducendo così il dolore mentre si sta in posizione supina migliorando notevolmente la qualità del sonno.

E' un aiuto dopo un infortuneo

L'uso di un correttore posturale può aiutarti a recuperare da un infortunio molto più velocemente, chiaramente prima di utilizzarlo è necessario consultare il proprio medico per essere certo possa essere benefico per il caso specifico.

Migliora la fiducia in te stesso

Avere una buona postura ti mette in una posizione tale da avere maggiore fiducia in te stesso perchè ti senti più a tua agio con gli altri e con il tuo corpo.

In molti corsi motivazionali parlano spesso della “posa del supereroe”, si tratta di stare in posizione eretta con il petto ben aperto e i pugni sui fianchi, questa posizione aumenta la fiducia in se stessi diminuendo la paura.

Con una fascia posturale darai la possibilità al tuo corpo di ritrovare la posizione da supereroe dimenticata in modo da avere benefici a livello fisico, psicologico e lavorativo.

Incrementa la tua energia

Una buona postura è uno dei segreti per aumentare il livello di energia che ti accompagnerà nel corso della giornata, il correttore posturale aiuta spalle, collo, e testa a ritrovare la corretta posizione in modo da sentirti più frizzante, produttivo e meno letargico.

Migliora le tue funzioni celebrali

Studi recenti hanno dimostrato come ci sia una stretta correlazione tra postura e processi emotivi, in particolare si evince che persone con una buona postura hanno una migliore capacità di memoria e sono meno inclini alla depressione.

Riduce lo stress

Quando la colonna vertebrale è in posizione ben eretta il corpo produce meno cortisolo, che è l'ormone dello stress.

Un correttore posturale può aiutarti a mantenere la posizione della colonna corretta che abbinato ad una sana attività fisica finalizzata al miglioramento posturale, permette al corpo di avere la capacità di abituarsi a stare nella “nuova posizione” con il beneficio di minor stress quotidiano.

Quale correttore posturale scegliere

Prima di acquistare un correttore posturale è opportuno verificare alcune caratteristiche del prodotto in modo da scegliere il più adatto alle tue esigenze e al tuo corpo.

  • Comodità: Il tutore posturale deve essere indossato anche al di sotto delle maglie o camice, perciò è importante che non sia visibile, assicurati che sia comodo da riuscire a fare movimenti senza intralcio e svolgere le tue normali attività lavorative e casalinghe.

    Man mano che passano i giorni, i tempi di indosso del correttore posturale si allungheranno, potrai metterlo anche più volte al giorno facendo delle pause, perciò è essenziale che sia facile da indossare e togliere.

    La maggior parte dei correttori posturali in commercio hanno una conformazione a bretella, si infilano come uno zainetto e si fissano sotto le ascelle o sul busto tramite un velcro, la semplicità ti permette di essere completamente autonomo in questo passaggio così da non dover chiedere aiuto a terzi.
  • Materiali: Un buon materiale è sinonimo di durabilità ed efficienza del prodotto, assicurati che il correttore posturale sia stato realizzato con materiali di buona qualità (solitamente vengono fatti in nylon, neoprene e cotone), che abbia cuciture solide e che sia traspirante in modo da poterlo utilizzare senza ritrovarti in una zuppa di sudore.
  • Accessori in dotazione: Alcuni modelli di fasce posturali sono munite di due cuscinetti che si possono agganciare alle cinghie sotto le ascelle o sulle spalle, in modo da diminuire l'attrito ed avere maggiore comodità durante i movimenti giornalieri mente si indossa il tutore.
  • Taglia: Un correttore posturale funziona correttamente se e soltanto se la taglia sia adeguata al tuo corpo, fortunatamente la maggior parte dei correttori posturali tra cui scegliere ha la possibilità di regolare le cinghie così da avere la possibilità di adattarlo in modo perfetto alla tua corporatura.

    In commercio puoi trovare anche prodotti con taglie stabilite (solitamente il correttore posturale professionale è munito di taglie specifiche, ma può essere anche senza taglie), affidati alla tabella delle taglie e una volta arrivato l'articolo assicurati di aver scelto il miglior correttore posturale che si adatta alla tua schiena.
  • Modelli: In commercio si trovano diversi modelli di fasce posturali, in base alle tue esigenze, e alla direttive del medico puoi scegliere il miglior correttore posturale per te.
Correttore posturale con supporto

Sono facilmente indossabili, sempre come uno zaino, in più hanno un supporto rigido al centro della colonna vertebrale in modo da dare maggiore supporto ed evitare di assumere posizioni scorrette al pc, quando si studia o si sta davanti al cellulare.

Questo modello è più ingombrante di altri e può essere indossato per meno tempo per non far abituare troppo il corpo all'aiuto della fascia posturale altrimenti i muscoli potrebbero indebolirsi ed avere l'effetto contrario.

Correttore posturale a bretelle

Se stai cercando un correttore posturale per cervicale, schiena e spalle in questa categoria portai trovare prodotti poco invasivi anche se indossati sotto l'abbigliamento, poco costosi, decisamente più comodi di quelli con supporto rigido e lavorano tirando le spalle all'indietro così da aprire il petto.

Correttore posturale ad incrocio

Questo modello è molto semplice da indossare, si infila come uno zaino e hai la possibilità di regolarlo sul davanti in modo da metterlo e toglierlo in completa autonomia, è ideale per contrastare il peso del seno che porta la schiena a “cadere” in avanti.

Correttore posturale elettronico

Il correttore posturale elettronico è un piccolo dispositivo che va attaccato al reggiseno o sulla parte superiore della schiena con un piccolo adesivo, avvisa con una vibrazione ogni volta che la postura inizia a diventare scorretta.

La dimensione è molto piccola, perciò quasi invisibile sotto i vestiti, in più si può collegare allo smartphone tramite app per monitorare le statistiche di un determinato periodo di tempo di utilizzo, in più ti avvisa quando devi fare delle pause.

Lo svantaggio principale è il costo, decisamente più elevato rispetto ai modelli standard e deve essere ricaricato per utilizzarlo.

Correttore posturale magnetico

A questa categoria appartengono i correttori posturali con magneti posti in punti particolari che coincidono con la colonna vertebrale, i magneti hanno la funzione di rilassare muscoli, sciogliere le tensioni con il beneficio di avere una netta diminuzione del dolore.

I migliori correttori posturali del [2020]

Qui troverai i 5 migliori correttori posturali che abbiamo recensito per te in base a qualità, prestazioni, funzionalità offerte e prezzo proposto.

Tutti i correttori posturali che raccomandiamo

Buon rapporto qualità/prezzo: Gearari
Imbottito, comodo e traspirante per un correttore posturale per collo, spalle e schiena

Con cuscinetti: ANOOPSYCHE
Buona qualità dei materiali e utile per alleviare dolori e ripristinare la corretta postura

Con più taglie: ANOOPSYCHE KM62
Più taglie disponibili e cinghia che si lega avanti”

Il più caro: Athlitis
Marca italiana con in dotazione banda elastica ed ebook digitale per esercizi”

Con ginocchiera e cuscinetti: WOTEK
Kit completo di tutore posturale, 2 cuscinetti per maggiore comodità e ginocchiera”

Controindicazioni del correttore posturale

Avere un aiuto per essere più retto è solo un plus ma non ci si deve affidare totalmente in quanto un correttore posturale può essere usato solo per un periodo di tempo limitato altrimenti i muscoli si indeboliscono, diventando atrofici.

Questa è una condizione che non si deve assolutamente creare altrimenti invece di avere un aiuto benefico si ha un danno, perciò è importante stabilire quando usare il correttore posturale e per quanto tempo, questo è un aspetto da regolare con il proprio medico e seguendo le indicazioni che ogni produttore suggerisce per il prodotto specifico.

Considerazioni finali sul correttore posturale

Il correttore posturale per spalle, cervicale, schiena è un ottimo aiuto per risollevarti dai dolori di una vita troppo sedentaria con postura scorretta, questo prodotto abbinato ad uno stile di vita meno statico, con routine di stratching e attività è un toccasana per tutti quelle persone che soffrono giornalmente e sono costrette a lavorare per ore e ore al pc.

Non è una bacchetta magica, va indossato con regolarità, senza esagerare altrimenti i muscoli perdono forza, perciò è sempre buona norma chiedere consiglio al proprio medico sulla possibilità di utilizzare il correttore posturale per la specifica patologia.

Non ha un prezzo elevato e può aiutare a ritrovare il benessere fisico e psicologico che una cattiva postura e dolori continuativi fanno perdere.

Domande frequenti sul correttore posturale

Il correttore posturale funziona?

Dipende dal caso specifico della persona. Se non si hanno problemi gravi ma solo cattive abitudini di postura che causano dolori localizzati, allora il correttore posturale funziona abbastanza bene, poi la risposta del corpo al trattamento dipende da persona a persona. Inoltre è altamente consigliato abbinare l'uso (temporaneo) del tutore posturale ad una corretta attività fisica di allungamento e rafforzamento del centro del corpo, in quanto l'esercizio fisico è sempre il miglior rimedio per problemi posturali.

Il correttore posturale per bambini va bene?

A discrezione del parere medico, il correttore posturale per bambini può essere un valido aiuto per rimediare alle ore e ore di posizione scorretta che solitamente i più piccoli assumono quando studiano o stanno al cellulare. Visto che si tratta di bambini, solitamente non amano essere troppo “costretti” è meglio optare per un modello più comodo e meno invasivo, scegliendo il modello rispetto alle indicazioni date dal proprio medico.

Correttore posturale quando usarlo?

Il correttore posturale può essere utilizzato durante le ore lavorative o quando sei più rilassato a casa, la maggior parte dei correttori posturali possono essere indossati sotto i vestiti in quanto non sono molto invasivi e non si vedono sotto le camice o le maglie. Consigliamo di indossare la fascia posturale sempre sopra una maglietta in cotone in modo che non ci sia un contatto diretto con la pelle che potrebbe causare eccessivo sudore soprattutto durante le giornate più calde. Non vanno utilizzati per troppo tempo, ma bisogna rispettare i consigli del produttore e del medico.

Il correttore posturale quanto tempo al giorno può essere usato?

Inizia con 15 o 30 minuti al giorno, se avverti molto fastidio toglilo e prova a indossarlo il giorno seguente o dopo due giorni, dai tempo al corpo di abituarsi e pian piano aumenta il tempo.

Il correttore posturale di notte può essere usato?

Indossare un tutore posturale di notte non è consigliato in quanto può essere molto scomodo e influendo negativamente sulla qualità del sonno.

Recensioni complete dei prodotti citati in questa guida

Gearari recensione completa

ANOOPSYCHE recensione completa

ANOOPSYCHE KM62 recensione completa

Athlitis recensione completa

WOTEK recensione completa

Lidia Volpe

Amante del corpo, del fitness, del pilates e dell'alimentazione sana ha utilizzato le sue capacità di analisi critica, apprese in anni di allenamento a contatto con professionisti del settore, per recensire e scovare i prodotti migliori per gli amanti dello sport e della vita sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *