Panasonic MJ-L500 Slow Juicer – Recensione del 2020

Aggiornato il 8 Novembre 2020

L’estrattore di frutta e verdura a freddo Panasonic MJ-L500 Slow Juicer è un prodotto di buona qualità ad un prezzo davvero eccezionale considerato il tipo di macchina e le prestazioni.

Completo di due filtri, uno per succhi di frutta e verdura non completamente privi di polpa, ma questa è un deficit di anche altri tipi di estrattori a prezzi più alti, ed un secondo filtro per gelati e sorbetti per la felicità di chi ama il gelato e vuole gustarlo senza sentirsi in colpa.


Cosa ci piace della Panasonic MJ-L500 Slow Juicer

Chi già ha utilizzato l'estrattore è contento per:

RAPPORTO QUALITA’/PREZZO: Un estrattore di succo economico ad un prezzo veramente basso nella media dei prodotti del settore con buone prestazioni e garanzia di qualità data anche dalla casa produttrice Panasonic.

PULIZIA: La pulizia è veramente rapida, dopo le prime volte, basta lavare i componenti subito dopo aver fatto il proprio succo per evitare ossidazioni della frutta o verdura e quindi annerimenti ed incrostazioni.

Questa accortezza è fondamentale soprattutto per il filtro per i succhi che deve essere pulito bene con l’apposito spazzolino per non far rimanere residui nei piccoli forellini.

DIMENSIONE
: l’estrattore in questione è stato pensato per uso casalingo perciò compatto nella sua forma.

Per questo motivo il foro per l’inserimento degli alimenti non è eccessivamente grande si consiglia di tagliare a pezzetti più piccoli gli alimenti prima di inserirli.

SCARTO SECCO: Lo scarto della frutta e verdura premuta a succo è abbastanza secco, questo implica che il MJ-L500 estra dall'alimento tutto il succo per una maggiore dose senza inutili sprechi.

SILENZIOSO: l’estrattore svolge il suo lavoro non facendo eccessivo rumore, questo permette di utilizzarlo anche per la colazione o la sera quando ci sono persone in casa che dormono.

Dati tecnici

  • Consumo energetico: 150 W
  • Alimentazione 200-240 V, 50-60 Hz
  • Capienza bicchiere polpa: 1,3 l
  • Capienza Bicchiere succo: 0,98l
  • 2 Velocità
  • Acciaio Inossidabile
  • Funzione anti-gocciolamento
  • Filtro per succhi
  • Accessorio per sorbetti
  • BPA Free
  • Colori: Rosso, Nero

Funzionalità della Panasonic MJ-L500 Slow Juicer

L’estrattore consente di fare in casa propria succhi di frutta o verdura fresca facendo rimanere inalterate tutte le proprietà nutrizionali dell’alimento.

Questa peculiarità è dovuta alla basse velocità di spremitura in modo da non creare ossidazione come succede per altri apparecchi elettronici.

Il panasonic MJ- L500 ha una velocità di 45 giri/min, praticamente si può dire che estrae il succo dall'alimento a freddo.

L’estrazione avviene grazie al lavoro della coclea, una vite che gira senza fine, che schiaccia la frutta e il succo viene filtrato attraverso i fori del filtro e poi raccolti nel contenitore in dotazione non appena si apre manualmente la beccuccio anti-goccia che permette di non perdere succo.

Gli scarti, invece vengono eliminati da un secondo foro e raccolti nel contenitore adatto.

Con gli scarti è possibile fare numerose ricette in cucina o utilizzarli per fare gelati o sorbetti con il secondo filtro del panasonic MJ-L500.

Il filtro per sorbetti non produce scarti e permette di creare buonissimi sorbetti e gelati senza aggiungere zucchero o altri dolcificanti artificiali che danneggiano l’organismo e la linea.

Una rivoluzione per chi è a dieta e non vuole rinunciare alla dolcezza e alla freschezza di un buon gelato del tutto naturale e nutriente.

Dopo aver messo la frutta in freezer si passa nell'estrattore con filtro sorbetti verrà fuori un ottimo prodotto che non produce scarti.

I materiali utilizzati dalla casa produttrice sono acciaio inox per la struttura e parti metalliche, come metà coclea, e plastica BPA Free.

La frutta e la verdura viene inserita nell'apposito foro in alto, con adiacente piattino per non sporcare e raccogliere succo che può uscire dalla frutta mentre si inserisce.

Se si vedere che l’alimento non scende bene, in dotazione si ha il comodo spingi alimenti per aiutare il funzionamento corretto dell’apparecchio.

Utilizzare solo questo pestello e non altri arnesi da cucina perché questo è della misura adatta e non rischia di ingarbugliarsi nella cloaca e quindi di rompere l’estrattore.

I colori da scegliere permettono di adattarsi alla tonalità della cucina e al gusto di più utenti.

La pulizia è abbastanza semplice, in quanto ogni componente si smonta e si può lavare sotto acqua corrente.

L’unica accortezza bisogna averla nella pulizia dei filtri, facilitata con ‘apposito spazzolino in dotazione con la macchina.

Importante lavare l’estrattore subito dopo l’uso per non far diventare questo passaggio più laborioso di quello che effettivamente è.

Dimensione e peso

  • Dimensione prodotto: 17,6 x 18,5 x 43,2 cm
  • Peso prodotto: 3,75 kg

Garanzia

La casa produttrice Panasonic offre garanzia 2 anni su tutti i prodotti, inoltre comprando l’estrattore tramite Amazon si può usufruire della garanzia poter restituire l’articolo entro un mese dalla data di consegna.

Panoramica Produttore Panasonic

L’azienda nasce nel 1918 quando Konosuke Matsushita fonda la Matsushita Electric Housewares Manufacturing Work, evolvendosi esponenzialmente, fino ad oggi che nel 2018 festeggia i suoi 100 anni di vita e mantenendo sempre uno standard di qualità elevato capace di soddisfare il consumatore.

Lo slogan aziendale è “A better Life, A better World” (Una vita migliore, un modo migliore), impegnandosi al raggiungimento di tale scopo in quattro settori: Apparecchi elettronici consumer, abitativo, automobilistico, e soluzioni B2B.

Il marchi Panasonic è una garanzia per prestazione, durabilità e validità del prodotto.

Considerazioni finali sulla Panasonic MJ-L500 Slow Juicer

L’estrattore grazie alla sua funzione di spremitura a freddo mantiene tutte le proprietà nutritive dell’alimento.

Questo è utile soprattutto per i bambini che tendono a evitare la frutta e preferiscono merendine piene di conservanti e dolcificanti che fanno solo male.

La dimensione compatta e i colori permettono di adattare questo estrattore a case con piani di lavoro grandi e piccoli.

Non va inserita nell'estrattore frutta con grandi noccioli, se non prima snocciolata e tagliata a pezzetti, così come si consiglia di tagliare a pezzi carote, ananas e qualunque altra frutta o verdura più dura e fibrosa che potrebbe far bloccare il lavoro dell’estrattore.

Quello che personalmente non gradisco di questo estrattore è la coclea di due materiali diversi, plastica e acciaio.

L'acciaio andando a contatto con l'alimento lo “ossida” leggermente.

Ma questa è una sottigliezza che per un'amante del succo come me fa la differenza.