Le Migliori Panche ad Inversione Del 2020

Aggiornato il

L’obiettivo di questo articolo è quello di aiutarti a scegliere la migliore panca ad inversione per le tue esigenze, evitando le molte fregature presenti sul mercato e concentrandoti solo su quelle che consegnano i risultati promessi, per questo qui puoi trovare le migliori panche che hanno superato i nostri test di qualità.

Secondo i nostri tester, la migliore sui cui abbiamo messo le mani è la Klarfit Relax Zone, dato il sujo ottimo sistema di sicurezza e sistema di inversione.


Klarfit Relax Zone Pro

Il miglior meccanismo di inversione sul mercato

Ottima imbottitura e meccanismo di sicurezza fanno di questa panca un buon alleato per la propria salute, Manuale in italiano e ottimi cuscinetti per le caviglie.

Ragioni per acquistare

  • Buon rapporto qualità prezzo
  • Meccanismo di inversione
  • Struttura in acciaio stabile
  • Buona imbottitura

Ragioni per scartare

  • Non pieghevole
  • Struttura ingombrante

Sommario: Se siete interessati alla panca Klarfit Relax Zone sappiate che esistono 2 versione, la confort con il cuscino lombare e la Pro senza, per una manciata di euro in più suggerisco di prendere la confort che un buon sostegno lombare è un ottimo bonus per chi soffre di mal di schiena.

Questa panca sta proprio nel mezzo, non costa troppo ma mantiene tutti gli standard di qualità che definiscono una panca ad inversione come buona, l’imbottitura è spessa 5cm ed è in schiuma, mentre la panca possiede un meccanismo di inversione totale controllato.

L’unico neo negativo di questa panca è che dovrai avere tanto spazio in casa per utilizzarla, cosa più impotante non è pieghevole e la struttura come vedi è “ingombrante” quindi la suggerisco solo a chi ha tanto spazio.

BH Fitness Zero G400

Ottimo meccanismo di controllo per l'inversione

La panca non è tra le più economiche ma è un ottimo rapporto qualità prezzo per le funzioni che offre, semplice ed immediata da utilizzare anche per un neofita.

Ragioni per acquistare

  • Struttura stabile
  • Imbottitura confortevole
  • Meccanismo di inversione
  • Struttura pieghevole

Ragioni per scartare

  • Inversione non completa
  • Struttura ingombrande

Sommario: La panca Bh Fitness Zero è per chi non vuole fare compromessi sulla qualità e vuole solo il meglio, le imbottiture di alta qualità e i materiali di qualità (pesa 29kg) ne assicura una stabilità assoluta, inoltre è possibile piegarla e riporre dove non da fastidio.

E’ importante notare che le dimensioni di questa panca da montata sono elevate, è bene posizionarla dove si ha molto spazio​, le imbottiture per le caviglie sono morbide e di alta qualità.

​La cosa che non mi è piaciuta molto è che la panca non permette un’inversione completa controllata, in quando il meccanismo di sicurezza di ferma 10 gradi prima di raggiungere l’inversione completa, questo non pregiudica i benefici che puoi ottenere utilizzandola, in realtà quel livello di inversione è sufficiente per carpire tutti i benefici

YOLEO Panca a inversione Gravity

Con cintura di sicurezza, poggiatesta e supporto lombare

Panca ad inversione con supporto lombare e cintura per farti sentire più comodo e sicuro durante l'allenamento.

Ragioni per acquistare

  • Robusta
  • Ampio schienale
  • Cintura di sicurezza

Ragioni per scartare

  • Montaggio

Sommario: La panca ad inversione YOLEO Gravity si contraddistingue per la sua stabile struttura con poggiatesta e supporto lombare, che insieme all'imbottitura creano comodità durante l'esercizio.

E' munita di due supporti per le spalle e ha la possibilità di regolare la presa per caviglie da 135 cm a 195 cm così che la possono utilizzare persone più o meno alte fino ad un massimo di136 kg.

La casa produttrice non ha tralasciato la sicurezza, infatti è l'unica panca da noi recensita con cintura per farti sentire più ancorato quando svolgi il lavoro di inversione.

Lo schienale ampio, le maniglie imbottite e la possibilità di richiuderla quando non serve fanno di questa panca ad inversione un ottimo prodotto per l'allenamento in casa.

Yatek ECO

Economica con assistenza per l'inversione

Innovativo il meccanismo per bloccare le caviglie, pieghevole e leggera, assenza di un meccanismo di sicurezza lasciano desiderare di più da questa panca.

Ragioni per acquistare

  • Prezzo basso
  • Meccanismo blocco caviglie
  • Pieghevole e si ripone facilmente
  • Manuale di esercizi incluso

Ragioni per scartare

  • Struttura poco solida
  • Materiali non di qualità
  • Istruzioni non molto precise

Sommario: La panca Yatek ECO ha un innovativo sistema per bloccare le caviglie senza bisogno di piegarsi, analizzata, questa funzione non è niente di particolare, in realtà sarebbe stato molto meglio se avessero integrato un sistema per controllare l’inversione, ma non è successo.

L’imbottitura è appena sufficente, il materiale che dovrebbe proteggere le caviglie fa un discreto lavoro ma senza eccellere, una nota positiva va alla sezione dove si appoggia la testa che è particolarmente comoda.

Ottima la struttura pieghevole che permette anche a chi non ha molto spazio in casa di riporla per esempio sotto il letto o dietro una porta, questa panca ad inversione rappresenta un’ottima scelta per chi non vuole spendere tanto ma non vuole rinunciare ad una panca affidabile, di certo molto meglio della Gorilla Sports.

Tutto quello che raccomandiamo

La Migliore: Klarfit Relax Zone Pro
Ottimo meccanismo di inversione e sicurezza

Stabile e funzionale: BH Fitness Zero G400
Una scelta premium per il consumatore più esigente

La più sicura: YOLEO Panca a inversione Gravity
Sicurezza, comodità e funzionalità sono le parole d'ordine di questa panca ad inversione

La più economica: Yatek ECO
Economica ma funzionale, abbastanza innovativa

Navigazione Veloce

Panche ad inversione: Cos'è e perchè sceglierla

È risaputo che la panca ad inversione è un potente alleato per chiunque soffra di mal di schiena, quello che molti ignorano è che i benefici della panca ad inversione non si limitano al mal di schiena, ma sono molti di più.

La panca a inversione è detta anche panca gravitazionale ed è un attrezzo che può essere utilizzato benissimo in casa senza l’aiuto di nessuno, sono strutturate in un modo tale da permettere a chiunque di regolare la propria altezza prima dell’uso e inclinare il proprio corpo ad un angolo di 180 gradi.

È di fondamentale importanza scegliere una panca per inversione di qualità perché la fattura degli strappi e ganci che mantengono le caviglie sono l’unica cosa che separa la tua testa dal pavimento, quindi è importante non scegliere il modello più economico come puoi fare per altri attrezzi, meglio spendere un poco in più che ritrovarsi per terra.

Ma non lasciare che questo ti porti lontano da questa meravigliosa terapia, come ho detto prima i benefici della panca ad inversione non si limitano a risolvere i problemi legati al mal di schiena, ma come stai per vedere possono fare molto di più.

I benefici della panca ad inversione

Ho messo molte ore di ricerche in questa sezione, studiando svariati studi scientifici sono riuscito ad estrapolare i seguenti benefici:

Corregge la scoliosi e riduce il dolore

La scoliosi si manifesta quando la colonna vertebrale assume la forma di una “C” o di una “S” è risaputo che la panca ad inversione può aiutare a migliorare se non addirittura a correggere la scoliosi nei bambini, è importante ricordare che prima dei 14 anni le ossa dei bambini sono ancora morbide e la scoliosi può essere corretta con facilità.

Riduce il mal di testa

Ricerche mostrano che alcuni casi di mal di testa sono causate da carenza di ossigeno, utilizzando la panca ad inversione è possibile invertire temporaneamente il flusso sanguigno e far affluire più sangue al cervello, in modo da ossigenarlo e mantenerlo più in salute.

È importante sapere che non hai bisogno di fare un movimento completo, per trarne giovamento basta anche una leggera inclinazione di 95 gradi, almeno per iniziare.

Favorisce la respirazione e la capacità polmonare

La gravità fa pressione su tutto, i nostri polmoni come ogni organo del nostro corpo sono irrorati dal sangue, quando siamo in posizione eretta questo sangue stagna nella parte bassa, utilizzando la panca gravitazionale è possibile ridistribuire più efficacemente il sangue nella parte alta dei polmoni migliorandone la funzione e l’utilizzo dell’ossigeno.

Ma non è tutto, utilizzare la panca ad inversione rafforza il diaframma, quindi più la utilizzi e meno fatica troverai nel respirare, inoltre la respirazione diventerà più efficace portando ossigeno a tutti gli organi che ne hanno bisogno.

Rinvigorisce la circolazione e allevia le vene varicose

Utilizzando la panca ad inversione anche ad un’angolazione moderata, la circolazione ne trova molto beneficio in quanto non deve più lottare con la gravità per portare nutrimento, ossigeno e altro a tutti gli organi del corpo, infatti il motivo primario per cui compaiono le vene varicose è perché il corpo ha difficoltà a distribuire bene il sangue che spesso stagna nella parte bassa del corpo, invertendo in alcuni casi le vene varicose possono anche scomparire.

In più il sistema linfatico diventa più efficiente ad eliminare le tossine del corpo.

Attenua il dolore articolare

Quando alleviamo le articolazioni dal peso incessante della gravità avviene un fenomeno chiamato “decompressione” questo stimola il liquido sinoviale che va a portare alla cartilagine delle articolazioni nutrienti vitali per mantenerle in salute nel lungo periodo.

Allevia l’affaticamento cardiaco

Come detto in precedenza il corpo è vittima della gravità, questo lo costringe a lavorare duramente per contrastarne gli effetti, il cuore non è estraneo a questo fenomeno, quando utilizziamo la panca ad inversione il cuore deve lavorare meno duramente per far affluire il sangue necessario, in più quando arriva tanto sangue al cervello, viene rilasciato un neurotrasmettitore che comunica al cuore di rallentare il battito cardiaco.

È di fondamentale importanza chiedere al medico curante in caso di problemi cardiaci se nel tuo caso specifico è possibile utilizzare la panca ad inversione, in ogni caso stando alle mie ricerche nessuno è mai morto utilizzandone una.

Aiuta la digestione

La digestione è per tutti un argomento delicato, e a volte c’è bisogno di tutto l’aiuto possibile, quando capovolgiamo il nostro corpo le feci vengono trasportate con la gravità dal piccolo intestino verso il grande intestino senza nessun tipo di sforzo, questo aiuta il nostro sistema digerente a lavorare più velocemente.

Capovolgersi aiuta anche a rimuovere vecchi residui intestinali che possono causare tossicità e altri problemi di salute.

Rinvigorisce dopo un allenamento

Se sei uno sportivo la panca ad inversione è uno strumento che non deve mancare nella tua routine, dopo un allenamento il corpo è fortemente bisognoso di nutrimento e ossigeno, i legamenti e le giunture sono compresse specialmente se si pratica uno sport come la corsa.

È fondamentale decomprimere le articolazioni con la panca per inversione, in più stare qualche minuto a testa in giù dopo un allenamento, favorisce l’ossigenazione dei muscoli con conseguente migliore assorbimento dei nutrimenti post-workout.

Potenzia le funzioni celebrali

Facendo affluire più sangue al cervello gli diamo più ossigeno e nutrienti, questo lo spinge a funzionare meglio e a mantenersi in forma, ne consegue un aumento della concentrazione e memoria, in più secondo le ricerche fatte dal Dott. Robert Martin, il cervello opera meglio del 14% quando si trova ad un angolo di 100 gradi.

Aiuta a dormire meglio

L’insonnia è una condizione che colpisce molti Italiani, utilizzando la panca ad inversione qualche ora prima di addormentarsi riduciamo la tensione muscolare del 35%, questo ci aiuta a dormire meglio e a svegliarci più riposati.

Preserva la tua altezza naturale

Ti è mai capitato di vedere qualcuno dopo tanti anni e trovarlo più basso? Questo perché durante la nostra vita la gravità pesa talmente tanto da schiacciare il fluido presente nella nostra spina dorsale, accorciandoci.

Mio nonno ha perso centimetri durante gli anni, me lo ricordo bene, e probabilmente lo hai notato anche tu con i tuoi, la panca ad inversione può aiutare se praticata in modo costante a mantenere i dischi intravertebrali in salute ed in alcuni casi possono anche farti diventare più alto!

La panca ad inversione fa bene a tutti?

Anche se la panca gravitazionale è un toccasana per tantissime cose non tutti possono usarla, per chi ha alcune patologie, queste possono peggiorare quando si effettua questo tipo di terapia, mentre altre diventa pericoloso.

Ecco una lista completa e aggiornata di tutte le patologie e condizione mediche con le quali è sconsigliato utilizzare la panca ad inversione:

Pressione alta

Secondo uno studio effettuato dalla Orthopeadic Sport Physical Therapy nel 1986 la terapia ad inversione è un potente alleato per decomprimere i dischi intravertebrali ma quando questo succede la pressione sanguigna aumenta.

Quindi anche se lo studio ha trovato un riscontro positivo dai dati risulta che le persone che già hanno la pressione alta, dovrebbero pensarci due volte prima di provare questa terapia o almeno consultare il medico prima di provate.

Gravidanza

Mettersi a testa in già è una posizione totalmente innaturale per il feto, inoltre sbalzi di circolazione così rilevanti potrebbero comprometterne la salute, inoltre lo stretching che ne consegue potrebbe danneggiare la placenta.

Glaucoma

La Glaucoma Research Foundation ha condotto uno studio sulle panche ad inversione nel 1985, i ricercatori hanno misurato la pressione dell’occhio prima e dopo una seduta di inversione e i risultati non sono stati incoraggianti.

Mettersi anche in una lieve inversione, ossia 98 gradi porta il corpo ad alzare la pressione degli occhi, e chi soffre di questa patologia sa bene che può essere molto pericoloso, prima di utilizzare la panca ad inversione è meglio consultare il proprio oculista di fiducia.

La panca ad inversione fa bene a tutti?

Come ormai avrai già capito la panca ad inversione è uno strumento eccezionale che può migliorare la tua salute e qualità della vita, utilizzarla è facile in quando non ha bisogno di essere operata da uno specialista.

  • Come primo punto è fondamentale leggere a fondo le istruzioni, il montaggio è una parte fondamentale, se la panca non viene montata bene rischi seriamente di farti male in quando la struttura deve essere sufficientemente stabile a mantenere il tuo intero peso corporeo mantenendoti per le caviglie.
  • È importante posizionale la panca ad inversione in una zona spaziosa e piana, assicurati che non ci sia nessun oggetto che può interferire con il movimento verticale della panca.
  • Molti non sanno che scarpe mettere quando si invertono, l’errore che vedo più spesso fare è utilizzare la panca ad inversione da scalzi, questo non permette al meccanismo che blocca le caviglie di mantenere bene e può essere rischioso, molto meglio utilizzare un paio di scarpe da ginnastica morbide.
  • Decidi il grado di inclinazione che vuoi raggiungere, se sei un neofita ti consiglio di partire dai 90 gradi per poi gradualmente arrivare a 180 gradi, non necessariamente in una sola sessione, prenditi tutto il tempo che vuoi e fallo solamente quando ti ritieni pronto.
  • Mentre sei invertito e ti senti stabile, chiudi gli occhi ed inizia a fare dei respiri profondi, inala attraverso il naso e butta fuori attraverso la bocca per un totale di 3-4 minuti se appena che ci prendi la mano, puoi salire fino a 10-20 minuti, di più in maniera consecutiva può essere pericoloso.
  • Quando hai terminato il tempo l’errore più comune è quello di cambiare posizione e scendere istantaneamente, non bisogna assolutamente fare così, prima di scendere cambiare gradualmente la gradazione dell’inclinazione, se per esempio sei a 160 gradi, Sali fino a 90 gradi e aspetta 60 secondi prima di scendere completamente, questo darà il tempo necessario al corpo di riabituarsi alla normalità.

Come vedi è molto semplice, se sei esperto e fisicamente preparato è possibile fare esercizi più complessi, come crunch addominali, ma non è assolutamente necessario, stare a testa in già per una manciata di minuti basta per farti avere tutti i benefici di cui ho parlato sopra.

Cosa cercare in una panca ad inversione?

Questa sezione è particolarmente importante, una panca ad inversione dovrebbe essere un attrezzo duraturo, robusto e funzionale, in giro ci sono centinaia di prodotti scarsi ed è importante sapere cosa cercare e scartare a priori i prodotti che non rispecchiano queste linee guida:

Stabilità strutturale

È importante scegliere prodotti costruiti con materiali di qualità, panche di plastica anche se robusta devono essere lasciate dove sono in quanto non possono garantire una durabilità e stabilità rispetto a quelle in acciaio o altri materiali più robusti, dato che l’integrità della tua calotta cranica si basa anche sulla struttura, direi che è una selezione ragionevole da fare.

Comodità dello schienale

Questo non è un dettaglio importantissimo ma se vogliamo un prodotto di qualità dobbiamo guardare anche i particolari, se scegliamo di passare la maggior parte del nostro tempo invertiti non proprio a 180 gradi è importante scegliere panche ad inversione con schienali imbottiti o perlomeno cuscini in gomma piuma per essere più comodi.

Sicurezza inversione

Questa è una delle prime cose da controllare, la prima panca che ho acquistato era sprovvista del classico meccanismo ad inversione controllata, a mio avviso ogni panca dovrebbe averne una per evitare di inclinarsi troppo o per risalire con facilità, con la mia prima panca mi capitava spesso di rimanere bloccato a 180 gradi, e non era proprio piacevole.

Limiti di peso e altezza

Sul mercato c’è sicuramente una panca che si adatta alle tue esigenze, l’errore più comune è la classica persona alta 1,85cm che acquista una panca con una portata massima di 1,80, in questo caso non sarai mai in grado di utilizzarla correttamente o di invertirti completamente, è molto importante prestare attenzione a questo particolare quando ne acquisti una.

Le panche ad inversione che ti consiglierò nella prossima sezione sono state analizzate e rispettano tutte le caratteristiche che hai letto qui sopra, in realtà la maggior parte delle persone non ci fa caso, acquistano semplicemente la più economica, purtroppo economico e qualità raramente s’incontrano.

Ecco perchè proverò ad essere più imparziale possibile e darti tutte le informazioni che contano veramente per una scelta informata.

Le Migliori Panche ad Inversione in Circolazione nel 2020

Potrei andare ancora avanti su quanto le panche ad inversione facciano bene, ma credo che ormai l’hai capito, se vuoi fare un passo verso il benessere qui troverai 4 delle migliori panche gravitazionali in circolazione.

Tutto quello che raccomandiamo

La Migliore: Klarfit Relax Zone Pro
Ottimo meccanismo di inversione e sicurezza

Stabile e funzionale: BH Fitness Zero G400
Una scelta premium per il consumatore più esigente

La più sicura: YOLEO Panca a inversione Gravity
Sicurezza, comodità e funzionalità sono le parole d'ordine di questa panca ad inversione

La più economica: Yatek ECO
Economica ma funzionale, abbastanza innovativa

Considerazioni e parole finali

A prescindere da quale sarà la tua scelta alla fine assicurati che i materiali siano buoni, e che sia compatibile con il tuo peso e altezza, altrimenti ti ritroverai con una panca non usabile per la tua fisicità.

La verità è che appena avrai questo macchinario in casa tua e inizierai ad usarlo, ti chiederai come hai fatto tutta la vita senza! Specialmente se acquisti una panca ad inversione specificamente per il mal di schiena, come detto in precedenza è un vero toccasana​.

Se hai qualsiasi domanda al riguardo puoi scrivere un commento e ti risponderemo il prima possibile.​

Domande frequenti sulla panca ad inversione

Quando usare la panca ad inversione?

E’ possibile usarla quando si vuole ammesso che sia lontano dai pasti, la maggior parte degli utenti preferisce usarla la sera per scaricare tutta la tensione accumulata nella colonna vertebrale durante la giornata.

Quale panca ad inversione comprare?

Ti consiglio di comprare una panca ad inversione che soddisfa le tue esigenze di portata massima e dimensione, ed inoltre se hai poco spazio in casa è meglio orientati su un modello che si richiude.

E' utile la panca ad inversione per la cervicale?

La risposta a questa domanda è assolutamente si. Infatti la posizione che assume il corpo con la panca ad inversione porta alla totale riduzione del peso cervicale così da ripristinare la corretta posizione delle vertebre nel tratto interessato.

Ma quali sono i benefici della panca ad inversione?

Abbiamo estensivamente articolato quali sono i benefici in questo articolo, se ti interessa qualcosa in particolare come i benefici per la cervicale o qualche altro disagio puoi scrivere nei commenti.

Recensioni complete dei prodotti citati in questa guida

Klarfit Relax Zone recensione completa

BH Fitness ZERO G400 recensione completa

YOLEO Panca a inversione Gravity recensione completaDa recensire

Yatek ECO recensione completa

Gorilla Sports recensione completaDeclassata

Brian Losito

Tester e recensore professionista, nerd sfegatato con la passione per la ricerca del prodotto migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *